Pubblicazioni



gennaio 8

Amministratore di società e doppia contribuzione Inps: sempre più delineata la via del rimborso

da “Giornale delle PMI” del 23/11/2018 – Nelle società in nome collettivo e in quelle in accomandita semplice – queste ultime con riferimento al solo socio accomandatario – dove astrattamente può prevalere l’apporto personale, non è sufficiente per far sorgere l’obbligo di iscrizione IVS il regime della responsabilità illimitata del socio ma è necessario che l’ente previdenziale.

dicembre 13

RIMBORSI PER CONTRIBUTI INPS E INAIL: NOVITA’ DALLA CASSAZIONE

da “Affaritaliani.it” del 1/12/2016 – Rimborso in arrivo per i contribuenti. Secondo quanto stabilito da una recente pronuncia della Cassazione, infatti, se i contribuenti hanno versato contributi già prescritti HANNO DIRITTO AL RIMBORSO (sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n.23397 del 25/10/2016, dep. 17/11/2016, liberamente visibile su www.studiolegalesances.it – Sez. Documenti). Tale importante principio.