Pubblicazioni



novembre 11

Il debito “cade” se il Fisco non risponde … convegno a Roma il 29

da “Affaritaliani.it” del 5/11/2019 – Segnaliamo un interessante convegno a Roma patrocinato dall’Ordine degli Avvocati di Roma in programma per il prossimo 29 novembre e organizzato da “Associazione Avvocatura Europea” e dalla “Camera Civile Salentina”. L’incontro, dal titolo “SE IL FISCO NON RISPONDE IL DEBITO SI ANNULLA”, avrà tra i relatori gli Avv.ti Luigi Castriota e Matteo Sances e.

novembre 11

Ritardo della prima rata col fisco ? Il contribuente non decade

da “Giornale delle PMI” del 31/10/2019 – Il pagamento, seppur in ritardo di 52 giorni, della prima rata dell’adesione non può far decadere l’accordo tra il Fisco e il contribuente in “buona fede”. Tra le sentenze più importante per i contribuenti, un posto deve essere sicuramente occupato dalla recente n. 212 del 29 gennaio 2019 pronunciata dalla Commissione.

ottobre 22

Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.

da “Affaritaliani.it” del 18/10/2019 –  È una storia che ha dell’incredibile quella che ha coinvolto un’impresa di costruzioni salentina. Essa, infatti, dopo aver ricevuto un atto di pignoramento del Fisco sui suoi conti correnti, proponeva ricorso dinanzi al Tribunale di Lecce, il quale dichiarava l’inefficacia del pignoramento. Ebbene, nonostante il provvedimento emesso dal Giudice, la.

ottobre 22

Il fisco non risponde? Il debito cade… convegno a Milano

da “Il Giornale delle PMI” 14/10/2019 –  Il 10 ottobre scorso si è tenuto a Milano un interessante convegno a tutela dei contribuenti (sopra, i relatori, ndr). Tema principale dell’incontro – organizzato da Milano PerCorsi e con la collaborazione dell’associazione universitaria ELSA Milano –  ha avuto come relatori la Dott.ssa Donatella Dragone (nota commercialista milanese) e l’Avvocato cassazionista Matteo Sances e ha riguardato.

ottobre 22

Ecco chi è l’avvocato che ha “incastrato” il Fisco

da “ANSA.it” del 26/09/2019 –  Quarant’anni, leccese d’origine – anche se da anni lavora a Milano – e con una grande passione per i diritti dei contribuenti. È questo l’identikit dell’Avvocato Matteo Sances, colui che ha scoperto la legge che annulla i debiti col Fisco con una semplice lettera. Ebbene sì, da qualche mese ormai le.

ottobre 22

Contributi Inps commercianti: i redditi di capitale vanno esclusi dal calcolo

da “Affaritaliani.it” del 3/09/2019 –  La Cassazione sconfessa l’operato dell’Inps ed esclude i redditi da partecipazione derivanti dalle società di capitale (srl e spa) dal calcolo dei contributi artigiani e commercianti. Per capirne di più abbiamo chiesto chiarimenti all’Avvocato Cassazionista Matteo Sances e al Dott. Marcello Guadalupi, commercialista in Milano. Allora Avvocato Sances, cosa cambia materialmente per.

ottobre 22

Il debito tributario è inesistente, ma per il Fisco deve pagare: la disavventura di un salentino

da “Leccenews24.it” del 24/08/2019 – I Giudici accolgono finalmente la richiesta di un cittadino leccese che però nel frattempo ha dovuto pagare tasse illegittime. Disavventura quella accaduta a un contribuente salentino che ha dovuto affrontare una causa di oltre un anno per ottenere il semplice sgravio di una grossa “cartella pazza”. È una storia paradossale.

luglio 11

Il fisco deve provare il debito del contribuente

da “Il Giornale delle PMI” del 26/06/2019 – In tema di tasse sui rifiuti grava sull’Amministrazione Finanziaria l’onere della prova dell’obbligazione tributaria mentre il diritto all’esenzione/riduzione dalla Tarsu deve essere provato dal contribuente. Questo è il principio sancito dalla Commissione Tributaria Provinciale di Roma, sez. 41, con la sentenza n. 16361 del 07/06/2018 (liberamente visibile su www.studiolegalesances.it-sez. Documenti) secondo cui.

luglio 11

Se il Fisco o l’Inps non rispondono il debito si annulla

da “Affaritaliani.it” del 17/06/2019 – Grande scalpore sta creando una recente sentenza della Corte d’Appello di Lecce (sent. n.1593/2018) che sta profondamente cambiando il rapporto tra i cittadini, da una parte, e Fisco e Inps dall’altra. I giudici di Lecce, infatti, hanno affermato che la mancata risposta da parte degli Enti pubblici a una semplice lettera di contestazione del cittadino avverso un.

luglio 11

Concorso Agenti Polizia di Stato: Gli idonei esclusi possono ancora agire.

da “Affaritaliani.it” del 24/05/2019 – Il mese scorso abbiamo approfondito le problematiche legate allo scorrimento della graduatoria del concorso per agenti di Polizia di Stato indetto nel 2017. In quell’occasione, avevamo intervistato gli Avv.ti Matteo Sances, Hiroshi Pisanello e Silvia Petrelli al fine di avere alcuni chiarimenti a riguardo (per chi fosse interessato, riportiamo il link.

OLDER VECCHI 1 2 24 25