Documenti



marzo 25

TRASFERIMENTO D’AZIENDA:NIENTE PLUSVALENZA SENZA INCASSO

da “Il Giornale delle PMI” del 26/03/2014 – Non può essere tassata la plusvalenza derivante dalla cessione d’azienda se il venditore non ha incassato il corrispettivo della vendita. Ciò è quanto emerge da una recente pronuncia della Suprema Corte, secondo la quale: “se è vero che la plusvalenza fiscalmente rilevante, collegata alla cessione di un’azienda,.

marzo 17

INTERESSI ULTRALEGALI NEI CONTRATTI COMMERCIALI: NOVITA’

da “Il Giornale delle PMI” del 25/2/2014  – La sezione III° della Corte di Cassazione, con sentenza n.3017/14 dello scorso 11 febbraio, ha statuito due principi essenziali per la valida previsione degli interessi ultralegali nei contratti commerciali.   Il primo è sicuramente la forma scritta, c.d. ad substantiam, (cioè richiesta dalla legge a pena di nullità.

marzo 3

NOTIFICA CARTELLA: IL DEPOSITO IN COMUNE VA SEMPRE COMUNICATO

da ” Dirittoitaliano.com ”  del 03/03/2014  –  Nel caso in cui il concessionario della riscossione non riesca a notificare la cartella esattoriale direttamente al destinatario (perché temporaneamente assente dalla propria abitazione) e provveda a lasciarla presso la casa comunale, egli deve necessariamente avvisare il contribuente del deposito dell’atto attraverso una raccomandata con ricevuta di ritorno. Sono.

febbraio 20

L’ESTRATTO DI RUOLO E’ IMPUGNABILE DAL CONTRIBUENTE

da ” Altalex ” del 19/02/2014 – L’estratto di ruolo rilasciato da Equitalia è impugnabile dal contribuente. A tali conclusioni è giunta la Commissione Tributaria Provinciale di Frosinone che, con la sentenza n.65/05/14 depositata il 13/01/2014, ha stabilito che “… si ritiene legittima la proposizione del ricorso avverso le cartelle cui gli estratti di ruolo.

febbraio 3

MUTUO A TASSO USURA: CHIARIMENTI DALLA CASSAZIONE

da “Verona Sette” del 27 gennaio 2014 – Importanti chiarimenti da parte della Suprema Corte in tema di contratti di mutuo e interessi usurari. Con recente pronuncia, infatti, si è chiarito che “… si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui essi sono promessi o comunque convenuti, a.

gennaio 16

REDDITOMETRO: ATTENZIONE ALLA RESPONSABILITA’ PENALE

da “Verona Sette” del 21 dicembre 2013  – Attenzione al redditometro: oltre ai noti problemi legati alla natura “induttiva” di questo tipo di accertamento fiscale – consistente nel ricalcolo sintetico del reddito attraverso il possesso di alcuni beni (vecchio redditometro fino al 2008) o attraverso il sostenimento di alcune spese (nuovo accertamento dal 2009 in.

NUOVI VECCHI 1 2 24 25 26 27