Documenti



giugno 3

CREDITO AL CONSUMO: INTERESSI NULLI SE IL TAEG NON E’ CHIARO

da “Affaritaliani.it” del 1/06/2015 – Non sono dovuti gli interessi previsti nel contratto di finanziamento se il TAEG non considera l’assicurazione vita e infortuni. A tali conclusioni è giunto nei giorni scorsi l’Arbitro Bancario Finanziario del Collegio di Roma, il quale afferma che il costo relativo alla polizza vita sottoscritta insieme al finanziamento deve essere.

maggio 26

SOVRAINDEBITAMENTO: INAMMISSIBILE LA PROPOSTA DI ACCORDO SE PRIVA DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE

da “Il Giornale delle PMI” del 21/05/2015- Non può essere accolta la “proposta di accordo per la composizione della crisi” se priva dei documenti sulla situazione patrimoniale debitore. Questo è quanto affermato dal Tribunale di Cremona che in un Decreto (si veda Decreto del Tribunale di Cremona, Sezione Fallimentare, del 17/04/2014, giudice estensore Dott. Benedetto Sieff, RG:4/2013, liberamente.

maggio 12

ACCERTAMENTO ILLEGITTIMO SENZA IL PVC

da “Altalex” del 7/05/2015 – Dopo l’accesso i funzionari del Fisco devono sempre redigere il processo verbale di constatazione (cd. PVC), diversamente il successivo accertamento è illegittimo. A tali conclusioni sono giunti i giudici della Suprema Corte che, con recente sentenza, hanno ribadito come la normativa su questo punto (e in particolare l’art.52 del Dpr.

NUOVI VECCHI 1 2 25 26 27 50 51